PITTart - Pitture e artisti in mostra permanente
Pitture e artisti in mostra permanente


 Home pageHome Page     Notizie d'ArteNotizie Arte     Calendario d'arte - CalendARTECalendario d'Arte - CalendArte    Tutte le iscrizioni a PITTart.comTutte le iscrizioni     Richiedi il tuo sito WebMio Sito Web    L'angolo del critico d'arteL'angolo del critico d'Arte    Incontri con l'arte - interviste agli artistiIncontri con l'Arte    Artisti sezione interattivaArtisti

Naif corrente d'arte

Naif corrente d'arte. Il termine Na´f Ŕ una parola francese che corrisponde all'italiano ingenuo, primitivo. In Arte il termine Naif si riferisce






Astrattismo   Barocco   Cubismo   Dadaismo   Decadentismo   Divisionismo   Espressionismo   Fauves   Futurismo   Gotico    Informale   Impressionismo   Liberty   Macchiaioli   Metafisica   Naif   Neoclassicismo   Pop Art   Realismo   Rinascimento   Rococ˛   Romanticismo   Surrealismo

Antonio Ligabue - Autoritratto
 Il termine Na´f Ŕ una parola francese che corrisponde all'italiano ingenuo, primitivo. In arte il termine Naif si riferisce ad un atteggiamento estetico-espressivo dell'artista nei confronti dell'opera e spesso indica una produzione non sorretta da una vera e propria formazione professionale o comunque scolastica. L'opera dell’artista Na´f Ŕ espressione di una creativitÓ che non si colloca all'interno di correnti artistiche o di pensiero.

Antonio Ligabue - Vedova NeraL'artista Na´f segue il proprio istinto senza seguire quelli che sono i dettami tecnici o “filosofici” delle espressioni artistiche del “momento”. Quindi i pittori Na´f dipingono per se stessi, esprimendo senza compromessi una visione realistica e poetica, fantasticando ed accentuando le forme e la realtÓ. La pittura Na´f Ŕ costituita da un'esecuzione elementare e semplice e racconta in modo fiabesco scene di vita quotidiana, con un ricco accostamento di colori, usati Henri Rousseau - Giocatori di football.generalmente puri. Per gli artisti Na´f sono stati usati i termini di  “istintivi”, “primitivi moderni”, “popolari” o “pittori dal cuore sacro”. Fu proprio uno degli scopritori della pittura Na´f in Francia Wilhelm Ude, a chiamare pittori come Henri Rousseau, SÚraphine, Louis Vivin, Camille Bombois o AndrÚ Bauchant "pittori dal cuore sacro".
L'attuale termine Na´f verrÓ comunemente usato dal 1964, con la mostra, “Le Monde des Naifs” tenutasi al MusÚe National d’Art Moderne di Parigi anche se in realtÓ viene da molti riconosciuto che da punto di vista della storia dell'arte, la pittura Na´f si pu˛ far cominciare con i quadri di Henri Rousseau (detto il doganiere) esposti al Salon Henri Rousseau - Il sogno. des IndÚpendants del 1886.
Tra i maggiori protagonisti della pittura Na´f ne ricordiamo uno in particolare, forse il pi¨ grande, Antonio Ligabue (vero nome Antonio Laccabue nato in Svizzera nel 1899 e morto in Italia a Gualtieri nel 1965), ma non sono da dimenticare anche Orneore Metelli, Rosina Viva, B. Passotti, Pietro Ghizzardi e Covili.