PITTart - Pitture e artisti in mostra permanente
Pitture e artisti
HOME   ANNA MARIA GUARNIERI  ELENCHI  ARTE  ISCRIZIONI  VIDEO  PER PITTORI  ANNUNCI  ARTICOLI  NOTIZIE 

SITE MAP

Entra nei nostri elenchi d'arte

Stampe e riproduzioni d'arte su tela

Stampe e riproduzioni d'arte su tela

Florence bike tours - Guided bike tours, the smartest way to visit Florence and Tuscany

 

Italy Kissed 2019

ITALY KISSED 2019

A Tivoli, con la mostra ITALY KISSED 2019, sfileranno le pitture del patrimonio italiano UNESCO

Made in YtalyDalla storia del territorio italiano ereditiamo cultura e bellezza, eccellenti monumenti, opere uniche architettoniche, grotte spettacolari, affascinanti siti archeologici, lussureggianti boschi, eccezionali formazioni geologiche, stupefacenti centri storici e città creative, antiche necropoli, splendide e indimenticabili costiere e residenze, una gastronomia invidiabile ai più, lingue, dialetti, riti e consuetudini tramandate da millenni. Un'eredità dunque inestimabile, costituita da un patrimonio naturale e culturale, materiale e immateriale, che non ha rivali al mondo, tanto che possiamo tranquillamente affermare che l'Italia è stata baciata, baciata dalla storia dei suoi popoli, da una splendida posizione geografica e da un territorio ricco di laghi, fiumi, mari, monti, colline e pianure.

Questa affermazione potrebbe sembrare a qualcuno partigiana, ma è ogni anno e da molti anni, certificata dall'UNESCO con la World Heritage List. In questa lusinghiera lista UNESCO, l’Italia vanta il maggior numero di beni. Nel 2018 sono ben 53 le meraviglie che punteggiano lo stivale, alle quali vanno ad aggiungersi “8 patrimoni orali e immateriali" (vedi lista). Un'Italia da record, anzi come abbiamo detto, un'Italia baciata: "Italy Kissed".

L'ambito riconoscimento UNESCO (United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization) è severamente assegnato a quei siti che presentano un eccezionale valore universale e tra questi la città di Tivoli può primeggiare, come densità, avendo in un territorio relativamente piccolo, ben due siti UNESCO:
- la magnifica Villa d'Este, realizzata per volere del cardinale Ippolito II d'Este
- la storica Villa Adriana fatta costruire dall’Imperatore Adriano a partire dal 117 d.C

Da sempre l'UNESCO si pone lo scopo di salvaguardare l'inestimabile patrimonio mondiale che appartiene a tutta l'umanità, ma l'arte può diffondere e valorizzare ancora di più questi splendidi siti, agendo come cassa di risonanza nella comunicazione non verbale, definita come quella più efficace dallo psicologo Albert Mehrabian.

Sale delle scuderie EstensiParlare di arte oggi è molto difficile, ma almeno noi di PITTart, quando parliamo di arte, ci riferiamo ad una totale assenza di confini, alla massima espressione di creatività umana e ci focalizziamo, in particolar modo, sulla sua attitudine a trasmettere in maniera originale e unica suggestioni, messaggi, emozioni. L'arte, di fatto, è comunicazione universale, un dipinto o un’installazione non hanno una chiave di lettura giusta o sbagliata, ma sono considerate di valore nella misura in cui riescono a far scaturire nel fruitore emozioni uniche, anche diverse e personali. Un’unica opera può aprire infiniti mondi, creando percorsi di senso sconfinati, può mettere in relazione una realtà fisica con una dimensione soggettiva, facendo scaturire nella mente e nel cuore di chi ne gode meravigliose riflessioni.

Il portale d'arte PITTart.com, da ben venti anni valorizza l'arte e gli artisti, e attraverso le opere della sua fondatrice Anna Maria Guarnieri, diffonde e promuove il patrimonio UNESCO universale. La città di Tivoli, ci è sembrata da subito, la città italiana candidata ad accogliere il nostro evento, dal titolo "Italy kissed" che vuole essere un omaggio a tutto il patrimonio italiano, materiale e immateriale.

> > > Regolamento <<<

Giorgio Grasso critico e storico dell'arteOgni artista potrà partecipare con una o due opere, aventi come tema il patrimonio UNESCO italiano. Una piccola sezione ulteriore, sarà poi dedicata all'artista Anna Maria Guarnieri che presenterà alcune opere appartenenti al patrimonio UNESCO non Italiano. Dunque ogni artista potrà spaziare dalla pizza, alle Dolomiti, dalla piazza del duomo di Pisa, ai trulli di Alberobello, dalle isole Eolie, alle necropoli etrusche di Cerveteri e Tarquinia. In pratica sono ben 61 i temi possibili, che ogni artista potrà sviluppare e interpretare liberamente.

L'evento si svolgerà a Tivoli durante il Settembre Tiburtino 2019, nelle grandiose Scuderie Estensi realizzate per volere di Alessandro d’Este nel 1621 e collocate strategicamente nella Piazza Garibaldi, tra la Rocca Pia e la Villa d’Este. Dunque un'ottima location ben attrezzata per accogliere mostre d'arte e con un'ottima sala congressi, ideale per inaugurare e presentare adeguatamente l'evento, che vedrà la presenza delle autorità locali, dello staff di PITTart e del Prof. Giorgio Grasso, storico e critico d'arte, già curatore del Padiglione Italia nella 54a edizione della Biennale di Venezia, critico presentatore della Triennale del Bramante 2016 e curatore del padiglione Armenia nella 57a edizione della Biennale di Venezia. Inutile dire che sarà un evento di grande spessore dedicato all'Italia e ai suoi eccellenti artisti, che aspettiamo numerosi per partecipare alla selezione di "Italy kissed".

grande Italy Kissed

> > > Regolamento <<<